Modena

"Medea per strada", da un'idea di Gianpiero Borgia

Un nuovo spettacolo al Teatro Storchi
"Medea per strada" nasce da un'idea di Gianpiero Borgia, sviluppata poi da Elena Cotugno e Fabrizio Sinisi. Ponendosi nel solco delle libere riscritture del mito di Medea, il lavoro rivela allo spettatore la "tragedia dello straniero" con la forza del mito greco. Si racconta la storia di una giovane migrante, scappata dal proprio paese, arrivata in Italia e finita a prostituirsi per amore di un uomo da cui si crede ricambiata e da cui ha due figli.

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare