Modena

Federico Tiezzi e Sandro Lombardi in "Antigone"

Un nuovo spettacolo al Teatro Storchi
Federico Tiezzi e Sandro Lombardi tornano a confrontarsi con "Antigone", uno dei massimi capolavori della cultura ateniese, oggetto di innumerevoli allestimenti. Al cuore della tragedia è lo scontro tra Antigone, portatrice dei valori della legge naturale, e Creonte, che rappresenta la legge degli uomini. Da un lato i valori religiosi del clan familiare, dall'altro le esigenze, diremmo oggi, dell'ordine pubblico. La figura e i temi portanti di "Antigone" sono stati sempre 'attuali' nel corso dei secoli: innumerevoli le riscritture (Jean Anouilh, Bertolt Brecht), le traduzioni celebri (basti pensare a quella di Friedrich Holderlin), i melodrammi e perfino i fumetti ispirati alla sua vicenda. La ragazza che si ribella al Potere perché vuole seppellire il fratello in nome delle leggi religiose e del rispetto del ghenos familiare è l'eroina che tutti amiamo per il suo assurgere a simbolo di chi rivendica i diritti dei più deboli.

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare